INTERVENTI DI SICUREZZA RIQUALIFICAZIONE E PARCHEGGI IN VIA VIVARELLI

COMUNE DI MONTE ARGENTARIO

Area di via Vivarelli presto completamente sistemata

Via Vivarelli è interessata da una serie di lavori per la messa in sicurezza, pavimentazione, rifacimento dei sottoservizi e realizzazione di nuovi parcheggi. Questi in sintesi gli interventi che hanno interessato ed interesseranno nei prossimi mesi quella parte del centro storico di Porto S.Stefano.

Si è infatti concluso l’intervento di consolidamento dell’area tra la via Vivarelli e l’ex Onmi. Si è trattato di erigere una paratia di micropali con tiranti per consolidare e sostenere le opere murarie in pietra. La protezione delle parti di giardino rimaste è stata assicurata da staccionate in legno, mentre la scala di accesso all’Auditorium è stata ricostruita nel tratto iniziale.

Nei giorni scorsi sono iniziati i lavori per la pavimentazione e rifacimento dei sottoservizi sulla strada. Le opere sono eseguite dalla ditta Laurenti Marino sas di Grosseto che si è aggiudicata l’appalto praticando un ribasso del 36,78% ed effettuerà l’intervento per un importo di € 172.356,64 Iva esclusa. Il progetto redatto dagli ingegneri Alice Galoppi e Alberto Rabai nasce come rifacimento del piano stradale esistente di Via Giuseppe Vivarelli. L’attuale pavimentazione, in parte in conglomerato bituminoso e in parte a pietre arenarie, verrà rimossa e la nuova sarà realizzata tutta in conglomerato bituminoso con aggiunta di resine trasparenti per ottenere un effetto cromato ambientale di basso impatto. Insieme all’intervento sulla pavimentazione, l’ufficio tecnico comunale ha deciso di provvedere alla sistemazione della fognatura che corre lungo tutta la strada (ora in pessime condizioni), di realizzare una predisposizione per la futura separazione delle acque chiare dalle acque nere, di realizzare la nuova linea acquedotto (composta da due tubazioni) anch’essa fortemente deteriorata e di realizzare ex-novo la linea di distribuzione del gas.

Contemporaneamente al rifacimento della via è stato aperto il cantiere per la realizzazione di un parcheggio pubblico in un’area diruta attigua alla stessa via Vivarelli con l’obiettivo di soddisfare, seppur in minima parte, l’esigenza di parcheggi nella zona del centro storico. L’intervento, inoltre, nasce dalla volontà dell’amministrazione comunale di recuperare e riutilizzare le aree dirute per eventi bellici che a tutt’oggi risultano inedificate. Tra queste c’è appunto quella tra via Vivarelli, via xx settembre e via dell’oratorio. Il progetto redatto dagli architetti Massimo Wongher e Tiziana Di Segna prevede la realizzazione di un’area di parcheggio, per una capienza massima di 9 posti auto e 2 posti per motocicli. Tale parcheggio sarà realizzato su due livelli sfalsati, uno accessibile da via XX Settembre e l’altro, ad una quota maggiore di circa 6 metri, accessibile da via Vivarelli.  Verrà inoltre montata una ringhiera in acciaio inox nel parcheggio di via Vivarelli a protezione del notevole salto di quota e lungo la scala esistente. I parcheggi saranno tutti delimitati da idonea segnaletica orizzontale e a corredo dell’opera saranno realizzate aiuole. I lavori sono stati affidati alla ditta Romanucci srl che ha offerto un ribasso del 32,331% e che quindi realizzerà l’intervento per un importo di 113.753,62 euro.

All. rendering del parcheggio

Porto S.Stefano, 29 novembre 2016